Breezy

16°C

Torre Santa Susanna

Breezy

Umidita' 81%

Vento 46.67 km/h

HOT NEWS

Sacerdote rinviato a giudizio: circuì un’anziana per averne l’eredità?

Monsignor Angelo Altavilla, ex parroco della chiesa madre di Latiano, è stato rinviato a giudizio per circonvenzione d’incapace. È quanto deciso stamattina (giovedì 9 novembre 2017) dal Gup del Tribunale di Brindisi Stefania De Angelis. Il religioso si dovrà difendere dall’accusa di essersi approfittato di una sua parrocchiana – Vita Maglie, anziana e affetta da Alzheimer, deceduta il 30 aprile 2014 all’età di 89 anni – per farsi lasciare in eredità immobili e liquidità per circa un milione di euro.

Nel corso dell’udienza di oggi – durata dalle 10 alle 13 circa – presente anche il pm Manuela Pellerino, si sono costituiti parti civili due parenti della donna: una latianese (Daniela Maglie), sua cugina di secondo grado, assistita dagli avvocati Antonio Sartorio e Antonella Rizzo, e un torrese (Raffaele Cuna), suo cugino di terzo grado, assistito dall’avvocato Cosimo Lodeserto. Il sacerdote è invece difeso dal professore avvocato Vincenzo Farina.
Dopo una prima archiviazione e la successiva riapertura del caso grazie all’impegno e all’ostinazione di Daniela Maglie e dei suoi legali Sartorio e Rizzo, la posizione del religioso, nel frattempo trasferito presso il Tribunale ecclesiastico di Bari, sarà approfondita e valutata, dunque, a processo. Prima udienza fissata per il 6 marzo 2018.

 


loading...

Free Joomla! template by L.THEME