Breezy

16°C

Torre Santa Susanna

Breezy

Umidita' 81%

Vento 46.67 km/h

HOT NEWS

Presentazione ufficiale della 2° Giornata SOLOxLORO

Si è svolta ieri mattina nella sala Open Space del Comune di Lecce la conferenza stampa di presentazione della seconda “Giornata SOLOxLORO”, fine settimana (1-2-3 dicembre 2017) per accendere i riflettori e sensibilizzare la cittadinanza sul nascente Polo Pediatrico del Salento, all’interno dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Lo slogan della giornata sarà “Coloriamo tutto di rosa e celeste”, e il progetto è ideato dall’associazione Tria Corda Onlus e sostenuto da una rete sociale costituita da 24 associazioni e organizzazioni che si occupano dell’infanzia. Alla conferenza stampa sono intervenuti Danila Montinari, vicepresidente di Tria Corda, Silvia Miglietta, assessore del Comune di Lecce alle pari opportunità e alla tutela della salute, e i rappresentanti di alcune delle associazioni coinvolte.

 

Durante la conferenza, moderata dal dottor Martino Martellotta, presidente di ABISA (Associazione Biologi Nutrizionisti del Salento), è intervenuta per prima la dottoressa Danila Montinari, vicepresidente di Tria Corda, la quale ha ricordato che l’attività di SOLOxLORO sarà molto diffusa a livello territoriale, si svolgerà nelle piazze, nelle scuole, nei comuni: «Tutti, a qualsiasi livello, hanno risposto con slancio incredibile, con la voglia di dire “ci siamo anche noi”. Sabato sarà il momento ‘cruciale’, ma noi come Tria Corda siamo attivi dal 2012, ed esaminando alcuni dati con la Asl abbiamo vagliato la possibilità di creare un polo ospedaliero dedicato al mondo della pediatria. I bambini spesso per la mancanza di un’offerta sanitaria importante, non restano a curarsi sul territorio, e questo crea disagio, economico ma anche di vita. Sarebbe anche un incentivo per i nostri professionisti leccesi, che lavorano fuori, in strutture all’avanguardia, e che magari tornerebbero qui per portare le loro competenze»

 

Subito dopo è intervenuta Silvia Miglietta, assessore comunale di Lecce ai diritti civili, pari opportunità, tutela della salute e politiche giovanili: «Il Comune è stato interessato fin dall’inizio dall’attività dell’associazione Tria Corda. È un progetto che abbiamo sposato immediatamente e il sindaco ha voluto subito approvare il protocollo di intesa. È stato particolarmente bello vedere il coinvolgimento delle scuole, alunni e professori si sono prodigati per dare vita alle varie iniziative». Una delle novità di quest’anno, infatti, è stata quella del contest riservato a tutte le scuole del territorio, dall’infanzia alle superiori. Si chiama “Le SCUOLExLORO”, e consiste nell’inviare foto e/o video degli allestimenti e addobbi realizzati dai ragazzi, in rosa e celeste, presso la propria sede. Verranno premiate le foto e il video che hanno raggiunto il maggior numero di “like” sommato a quello delle condivisioni entro le ore 13 del 1 dicembre.

 

Don Gianni Mattia, dell’associazione Cuore e Mani Aperte, ha poi parlato del notevole lavoro che è stato fatto in questi anni dalle varie associazioni: «Il segno più bello sono le associazioni che si uniscono fra loro e hanno come obiettivo i bambini. Noi, poi, abbiamo fatto anche la domanda per la costruzione di appartamentini per le famiglie dei bambini in cura: il bacino d’utenza del polo pediatrico sarà ampio, le spese saranno a nostro carico, ma ci serve ancora l’autorizzazione della Regione»

 

Valerio Risolo di ALR (Associazione Lorenzo Risolo) e Pierangelo ‘Ciccio Brutto’ Muci di Portatori Sani di Sorrisi, hanno ricordato come i loro progetti, ‘In cura lontani da casa’ e ‘Camper Felicetto’, siano già un aiuto per quelle famiglie salentine costrette a emigrare per curare i figli in strutture di eccellenza. Se si riuscisse a crearne una sul territorio, sarebbe garantito un migliore avvenire per i piccoli. Infine, Maria Rosaria Buri ha ricordato l’importante apporto dell’Associazione nazionale Translators4Children in tema di supporto ai bimbi e alle famiglie nell’espletare pratiche e documentazione in diverse lingue. Alla Giornata la sua associazione parteciperà con un corso di disostruzione pediatrica.

 

La “Giornata SOLOxLORO” è un originale evento diffuso e a libera partecipazione: tutto il popolo salentino è chiamato ad aderire con piccoli e grandi interventi, che possono andare da una semplice coccarda rosa e celeste sull’abbigliamento, alla decorazione di una bici, dal cambiare l’immagine di profilo sui social all’esposizione dalle finestre di lenzuola o teli, dall’applicazione di un fiocco o palloncino sull’auto all’allestimento di una vetrina, dal farsi un selfie o un video in tema alla creazione a scuola di disegni. Ogni idea è valida, ogni partecipazione è gradita e aiuta a far …colore.

 


loading...

Free Joomla! template by L.THEME