DOPO L’ENERGIA ELETTRICA, SI PASSA AL GAS METANO

 

Torre Santa Susanna- Un pensionato torrese, si è vista arrivare una bolletta del gas nonostante avesse disdettato la fornitura da anni. L’appartamenti in questione era stato affittato ad un altro pensionato torrese, per cui è stata data notizia ai carabinieri dalla locale stazione diretti dal maresciallo Angelo Campo. I militari unitamente ai tecnici del gas, si sono recati  nell’abitazione “incriminata” ed hanno accertato che il sigillo di blocco era stato manomesso e il gas veniva erogato regolarmente. Per cui si procedeva allo stato di fermo del pensionato F.D. con l’accusa di furto di gas. Il giudice di turno presso il Tribunale di Brindisi, ne disponeva la scarcerazione perché non  sussistevano elementi di  proseguo del reato. Ovviamente a carico del pensionato vi è il rinvio a giudizio con l’accusa di furto di gas. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.