Covid, Puglia: la curva dei contagi si appiattisce, ma altri 11 decessi

Fonte: brindisireport.it

Si appiattisce la curva dei contagi in Puglia, dove anche l’andamento dei ricoveri resta ampiamente sotto controllo. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 7.902 nuovi casi di positività al Covid, a fronte di 43.295 tamponi effettuati. Undici persone, purtroppo, hanno perso la vita. I nuovi contagi sono così distribuiti: provincia di Bari, 2.461; provincia di Bat, 863; provincia di Brindisi, 660; provincia di Foggia, 1.317; provincia di Lecce, 1.475; provincia di Taranto, 1.024; residenti fuori regione, 70; provincia in definizione, 32. 

In area non critica sono attualmente ricoverati 699 pazienti. Sono 69, invece, le persone in terapia intensiva. Fra l’ospedale Perrino di Brindisi e quello di Ostuni sono ricoverati complessivamente 84 pazienti. Al Perrino se ne trovano 39, fra i reparti di Medicina interna (12), Pneumologia (15) e Malattie infettive (3). Nell’area Covid per adulti sono ospitati tre pazienti. Tre invece i bambini che si trovano nell’area Covid di Pediatria. A Ostuni sono invece ricoverate 45 persone: 27 in Medicina interna e 18 in Pneumologia. In Ortopedia Covid un solo paziente. I post Covid di Ceglie Messapica e Mesagne ospitano entrambi 12 pazienti a testa. 

Le persone attualmente positive sono 143.357. Dall’inizio della pandemia si sono registrati 534.537casi totali, a fronte di 7.194.602 test eseguiti. Sono 384.066 le persone guarite; 7.114 quelle decedute. 

Vaccinazioni Asl Brindisi

Nella Asl di Brindisi finora sono state somministrate 852.609 dosi di vaccino, di cui 337.430 prime dosi, 311.877 seconde dosi e 203.302 terze dosi. Mediamente, sono state somministrate 2.329,5 dosi per giornata di vaccinazione. Il 64,8 per cento (552.878) delle dosi è rappresentato da Pfizer, il 21,8 per cento (185.737) da Moderna, il 10,1 per cento (86.091) da AstraZeneca, l’1,9 per cento (15.809) da Pfizer pediatrico e l’1,4 per cento (12.094) da Janssen (Johnson&Johnson).