Svolta rosa nel Consorzio tutela del Primitivo con la prima presidenza donna

Fonte: lavocedimanduria.it

Svolta nel Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria che ieri ha eletto la prima donna alla presidenza dell’organismo.

Novella Pastorelli, avvocatessa e rappresentante delle Cantine due Palme di Cellino San Marco e Lizzano, è stata nominata ieri dopo un consiglio d’amministrazione dagli esiti per niente scontati.

Prende il posto di Francesco Filograno presidente dimissionario dopo appena un mese dalla nomina.  

Il nome dell’imprenditrice è venuto fuori dopo che è saltata la candidatura precedentemente proposta dagli esponenti delle grosse cantine manduriane che puntavano sull’enologo Benedetto Lorusso delle Cantine Giordano di Torricella e consulente della Cantolio di Manduria.