Puglia prima regione italiana per copertura vaccinale anti-Covid

Fonte: brindisireport.it

La Puglia è attualmente la prima regione italiana per copertura vaccinale anti-Covid. Commenta il presidente della regione, Michele Emiliano: “Il senso di responsabilità dei pugliesi, il lavoro degli operatori sanitari, della protezione civile e degli uffici fatto in questi lunghi mesi, una buona campagna di comunicazione, l’invito continuo a fare moral suasion su quei cittadini ancora incerti e l’organizzazione a pieno regime degli hub e di tutto il sistema vaccinale pugliese, sono i principali artefici di questo risultato che da un lato ci inorgoglisce e dall’altro ci sprona a fare di più e ancora meglio”.

E’ stato infatti diffuso il dato odierno (oggi, 3 marzo 2022) secondo cui  la Puglia è la prima regione italiana per copertura vaccinale anti-Covid. L’88,4 per cento dei residenti ha ricevuto almeno una dose (segue la Toscana con l’88,3 per cento), l’86,4 per cento ha completato il primo ciclo vaccinale, mentre il tasso di copertura vaccinale con terza dose è pari all’85,6 per cento, contro una media italiana dell’83,9 per cento. La Puglia è prima anche per copertura tra i bambini dai 5 agli 11 anni: il 53,5 per cento ha ricevuto almeno la prima dose (segue il Molise con il 48,1 per cento), mentre il 46 per cento ha completato il primo ciclo vaccinale.

“Ci auguriamo –  dichiara l’assessore regionale alla Salute Rocco Palese – che anche grazie a questo ulteriore vaccino Novavax, si possano vaccinare i cittadini ancora indecisi. La pandemia non è ancora finita, serve cautela, serve senso di responsabilità e soprattutto serve lo sforzo di chi non è ancora vaccinato a farlo il prima possibile”.