Covid: ricoveri in aumento nel Brindisino, altri 14 decessi in Puglia

Fonte: brindisireport.it

BRINDISI – E’ in graduale aumento il numero di pazienti affetti da Covid ricoverati presso l’ospedale Perrino di Brindisi e quello di Ostuni. Nella giornata odierna (venerdì 25 marzo) si registrano 45 posti letto occupati, di cui uno in terapia intensiva. Sette giorni fa erano 34: undici in meno. Anche a livello regionale è in atto un contenuto aumento dei ricoveri, mentre il rialzo della curva pandemia sembra essersi attestato in una sorta di plateau. Nelle ultime 24 ore, da quanto emerge dal bollettino epidemiologico diramato dalla Regione, si sono registrati 7.842 nuovi casi, a fronte di 41.421 test giornalieri. Altre 14 persone, purtroppo, hanno perso la vita. 

I nuovi contagi sono così distribuiti: provincia di Bari, 2.579; provincia di Bat, 585; provincia di Brindisi, 674; provincia di Foggia, 954; provincia di Lecce, 2.095; provincia di Taranto, 877; residenti fuori regione, 52; provincia in definizione, 26. 

La situazione dei ricoveri

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, in un giorno i posti letto occupati, in area non critica, sono aumentati di tre unità, per un totale di 611. In terapia intensiva sono invece ricoverate 34 persone: quattro in meno rispetto a ieri. Nel Brindisino, come detto, sono 45 i pazienti curati in ospedale. Al Perrino se ne trovano 18 in Malattie infettive e uno in Terapia Intensiva. A Ostuni sono ricoverate 18 persone in Medicina interna e 8 in Pneumologia. I post Covid di Ceglie Messapica, Mesagne e Cisternino ospitano rispettivamente 5, 9 e 7 pazienti. 

I dati complessivi

Il numero di attuali positivi è aumentato di oltre 2mila unità, per un totale di 115.267. Dall’inizio della pandemia si sono registrati 875.364 casi totali, a fronte di 9.512.148 test eseguiti. Sono 752.187 le persone guarite; 7.910 quelle decedute. 

Situazione vaccini

Nella Asl di Brindisi finora sono state somministrate in totale 926.123 dosi di vaccino anti Covid. In particolare, le prime dosi somministrate sono 341.999; le seconde dosi 330.948; le terze dosi 252.914. Le quarte dosi somministrate in provincia di Brindisi sono circa 262.