TORRE: BRUTTA AVVENTURA PER UN RICERCATORE

Torre Santa Susanna- In questo anno, causa la siccità le zecche si sono moltiplicate causando a livello nazionale un vero pericolo. Nei giorni scorsi, un pensionato torrese, si è recato in contrada Tirignola per raccogliere le “cuzzedde”. Durante la sua ricerca, ha notato gli stivali ( che fortunatamente indossava) a cui si erano attaccate delle grosse zecche. L’uomo, messosi la sicuro, si è tolto gli stivali abbandonandoli sul posto ed è rientrato in paese. Si consiglia di coprire le gambe durante le passeggiate nei boschi ed in campagna.