A Mesagne torna il Festival del Libro Emergente

Fonte: brindisireport.it

MESAGNE – All’interno del cartellone estivo, “Mesagne Estate 2022 – lo spettacolo dell’inclusione”, ripartono le presentazioni di libri organizzate da Regina Cesta e Cosimo Saracino. Sette appuntamenti, tra giugno e luglio, con autori emergenti in un mix di generi tra storie, emozioni e suggestioni, senza tralasciare una serata totalmente dedicata ai più piccoli. 

Il primo appuntamento in programma è per venerdì 24 giugno con Franco Legni e il suo “Due di Briscola”, edito da Giunti Editore. Domenica 26 giugno Simone Tempia presenta il suo nuovo libro “Vita con LLoyd”, edito da Mondadori. Lunedì 27 giugno Paolo Borzacchiello ed Elisa Sednaoui con “Nessuno può farti star male senza il tuo permesso”.

I piccoli lettori saranno coinvolti in un simpatico laboratorio martedì 28 giugno da Daniele De Paola che presenterà il libro “Lorenzo&Irene, la grande battaglia contro Re Covid”. Sabato 2 luglio Francesca Cavallo arriverà a Mesagne con il suo nuovo lavoro “Ho un fuoco nel cassetto”.

Il Festival si tingerà di giallo con due noir di autori emergenti: il brindisino Giuseppe Marchionna con “La provvigione del diavolo” e Marco De Franchi con “La condanna dei viventi”, scrittore apprezzatissimo all’estero. 

 “Il Festival del Libro Emergente sta crescendo ogni anno – spiegano gli organizzatori -. Il segreto sta tutto nella mission che ci siamo dati all’inizio e che non abbiamo mai tradito: avvicinare quanta più gente al piacere della lettura. In questa edizione coinvolgeremo il pubblico su argomenti di forte attualità”

Sulle pagine social del Festival saranno pubblicate le location e gli orari per ogni singola presentazione. In ogni appuntamento, grazie al supporto delle librerie Lettera22 di via G. Marconi e Giunti al Punto del Centro Commerciale Appia Antica di Mesagne, sarà allestito il firmacopie.