Inseguendo il Sole-Volevo rassicurare tutti che sono rientrato a casa e che sto BENE! 

Con la mia volontà di porre sempre in primo piano la diffusione del progetto e la raccolta fondi stessa ho cercato di non rifiutare i molti inviti ricevuti qui in Italia, anteponendo molto spesso questo alla mia salute fisica.A causa del forte caldo e dei numerosi spostamenti (non programmati) – visto il forte interesse dell’iniziativa – sono arrivato ad un punto di rottura, non riuscendo a proseguire. Con la raccolta fatta a Sospiro (CR) ho sentito la forte necessita – fisica e mentale – di staccare la spina, rientrare a casa, riprendermi e capire quale “direzione” prendere.Data la mia forte volontà di essere sempre trasparente sull’evolversi del progetto ho preferito non dire nulla prima di decidere cosa fare nei prossimi mesi: se continuare a girare l’Italia o proseguire per il viaggio in Europa rinviando la raccolta al prossimo Autunno. Non fare entrambe.Nell’attesa di riavere nelle prossime settimane Maya🐝, ora ferma a Cremona, ho deciso di dedicare i prossimi mesi unicamente alla pianificazione del primo importante viaggio del progetto: raggiungere Capo Nord, nel circolo polare artico❄️!A settembre verrà ripresa l’attività di diffusione e raccolta con il Tour in Puglia e nel resto d’Italia.Mi scuso con coloro che si sono seriamente preoccupati sullo stato della mia salute e sul motivo della mia “scomparsa”🙏Inseguendo il sole ✌️☀️

Vincenzo Iaia