Gianmarco Vergori, in arte G Sette inizia ufficialmente la sua carriera musicale

Gianmarco Vergori, in arte G Sette inizia ufficialmente la sua carriera musicale con il nome di Seven pubblicando il suo primo singolo Crew.
Da lì si susseguono diverse uscite con singoli che spopolano nel territorio regionale.
L’artista nel febbraio del 2022 subisce un cambiamento radicale, cambia nome in “G Sette”, ed esce con il singolo Black Tattoo che delinea l’evoluzione a 360 di esso.
Abbandona il sound trap e si abbandona più nell’essere se stesso, concentrandosi sulle canzoni in cui l’avevano influenzato durante l’infanzia , utilizzando strumentali pop ed R&B mescolate con il reggaeton.
Il salentino (nativo di lecce), è ben integrato nella nuova scena Reggaeton italiana, dove è ben apprezzato da tanti colleghi e addetti ai lavori.
Il suo obiettivo è quello di portare un sound fresco ed innovativo nel panorama musicale italiano riuscendo a creare un mix tra il cantautorato italiano e la musica latin d’oltremanica.
G Sette è influenzato per lo più da artisti come Rauw Alejandro, Justin Bieber e Chris Brown, vere stelle del pop

Vincenzo Nannavecchia